Felici insieme a Dio!

Felici insieme a Dio!

Il Salmo 23 si conclude con un’affermazione luminosa e positiva: “Io abiterò nella casa del Signore per lunghi giorni”. Ecco un credente perfettamente sicuro e soddisfatto della sua sorte! Molto felice della cura che ha ricevuto e riceverà. Questo ha ancora più senso per noi oggi: la sicurezza di un luogo stabile, soprattutto spiritualmente. Possiamo avere la consapevolezza di vivere nella casa del Signore, di essere alla Sua presenza, di essere in Sua compagnia, perché abbiamo già aperto la nostra porta ed abbiamo permesso a Lui di entrare. ”Ecco io sto alla porta e busso, se qualcuno ascolta la mia voce ed apre io entrerò e cenerò con lui” (Apocalisse 3: 20). Potremmo con altre parole esprimere lo stesso concetto: “Non me ne andrò mai da qui, è formidabile!”.  La casa del Signore è vista come luogo di riposo, spazio di affettività, calore dell’accoglienza, momento di comunione. Alla presenza di Dio Padre noi viviamo già ora questa esperienza!

Past. Daniele Benini

Add Your Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

cinque × tre =